Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per il Veneto

Grande Guerra - Città e paesi al fronte

Il progetto è stato condotto attraverso alcune fasi di sviluppo progressive che hanno permesso di redigere un elaborato di sintesi documentale atto a fornire un esempio-guida di approccio metodologico per rendere fruibile al pubblico il materiale documentale posseduto dalle Soprintendenze di settore relative al tema della Prima guerra mondiale.
Le fasi affrontate si possono sintetizzare nei punti seguenti:

  • elaborazione di una introduzione metodologica per spiegare il senso della ricerca, le modalità di conduzione della stessa e i risultati attesi;
  • individuazione di n. 10 casi studio scelti tra edifici collocati in paesi o città situate sulla linea del fronte del Piave e che sono stati toccati dagli eventi bellici e contestualizzazione storica;
  • reperimento del materiale documentale atto alla ricostruzione delle vicissitudini storiche connesse alla guerra (stato subito antecedente all’evento bellico, distruzione o danneggiamento, altra destinazione d’uso legata agli usi militari, ricostruzioni o manutenzioni);
  • analisi del materiale documentale reperito per ogni caso studio attraverso:
  1. una breve ricostruzione degli eventi bellici che hanno interessato l’immobile;
  2. l’elaborazione di uno schema della documentazione reperita, con regesto delle fonti;
  3. la riproduzione della documentazione grafica saliente;
  • elaborazione di uno schema di sintesi dei risultati del progetto;
  • redazione di uno schema di sintesi del percorso svolto, ai fini della comunicazione sul sito web della Direzione, sul portale ministeriale “1418 Documenti e immagini della grande guerra” e sul sito della Regione Veneto.

Le immagini e i documenti allegati appartengono alle Soprintendenze indicate nelle relative didascalie. Il loro utilizzo è disciplinato dagli artt. 106 e seguenti del decreto legislativo n. 42 del 22 gennaio 2004.