Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per il Veneto

XVI Giornata Regionale di Studio sulla Didattica Museale - 26 novembre 2012 a Concordia Sagittaria (Venezia)

La Regione del Veneto, in partenariato con il Comune di Concordia Sagittaria e in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto – Ministero per i Beni e le Attività culturali, sta organizzando la sedicesima edizione della Giornata Regionale di Studio sulla Didattica Museale.

Come molti già sanno, si tratta dell’iniziativa, ormai diventato un importante appuntamento nazionale di aggiornamento professionale, che regolarmente dal 1997 la Regione del Veneto realizza, direttamente o in partenariato, riservando in tal modo una speciale attenzione alla funzione educativa svolta dai musei.

Il tema di quest’anno sarà: BB.CC. Beni culturali, beni comuni. Educare alla partecipazione

Si vuole, infatti, portare l’attenzione delle istituzioni sul ruolo fondamentale della cittadinanza nel sentire in modo partecipato l’importanza di tutelare e valorizzare il proprio patrimonio culturale. Fin dalla Dichiarazione universale delle Nazioni Unite dei diritti dell’uomo (1948) il diritto al patrimonio culturale è inerente al diritto di partecipare alla vita culturale, e altresì, secondo quanto espresso dall’art. 9 della Costituzione Italiana (1948), è compito della Repubblica (quindi di tutti i livelli di amministrazione e di tutta la cittadinanza) promuovere lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica, oltre che tutelare il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione.

Vi è quindi una responsabilità della quale i cittadini non sempre hanno piena consapevolezza e che sarebbe importante ed utile far conoscere attraverso specifiche attività educative affinché tutti, fin da bambini, si sentano coinvolti nel difendere il patrimonio culturale del nostro paese, scrigno non solo di bellezze ma anche di valori e di saperi in cui riconoscersi e in cui esprimere la propria identità all’interno della cultura europea.

La XVI Giornata Regionale di Studio sulla Didattica Museale si terrà nella sala consiliare di Concordia Sagittaria (VE) il giorno 26 novembre 2012, dalle ore 10.30 alle ore 18.30. La scelta di questo comune non è casuale: la prima edizione della Giornata, infatti, fu promosso e realizzata proprio da esso nel 1997 in collaborazione con la soprintendenza archeologica. Inoltre, la scelta della sede consiliare intende rafforzare l’idea del ruolo di mediazione e promozione che l’ente pubblico più prossimo alla comunità locale può assumere nel difendere come bene essenziale e bene di tutti il patrimonio culturale. Ruolo reso visivamente tangibile, altresì, dal fatto che il patrimonio archeologico che caratterizza Concordia Sagittaria convive con il tessuto urbano ed entra fino alla sede comunale, quasi a far parte integrante con la vita cittadina nella sua quotidianità.

Sono previsti interventi sul concetto di bene comune, anche inquadrato all’interno delle azioni del Consiglio d’Europa e altri dedicati a presentare iniziative nazionali e a regia regionale volte a valorizzare il patrimonio culturale con specifiche attività di coinvolgimento dei fruitori. Nel pomeriggio saranno presentati esempi di buone pratiche sviluppate nel Veneto, nei settori dell’archeologia, dell’architettura e della storia.

E' gentilmente richiesta la pre-iscrizione inviando copia della scheda allegata ai recapiti indicati a margine del modello: segreteria organizzativa Studio D Friuli.
 

Sarà previsto un servizio gratuito di bus-navetta dalla stazione di Portogruaro-Caorle alla sede del convegno e viceversa.