Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per il Veneto

Turismo

A seguito dell’entrata in vigore del PDCP 171/2014 ai Segretariati regionali sono state affidate anche le competenze in materia di turismo, in particolare essi devono:

  • curare in raccordo con le Regioni e gli enti locali interessati, l'attuazione degli indirizzi strategici e dei progetti elaborati dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo relativi alla valorizzazione e alla promozione turistica degli itinerari culturali e di eccellenza paesaggistica e delle iniziative finalizzate a promuovere la conoscenza delle identità territoriali e delle radici culturali delle comunità locali;
  • favorire la conoscenza, l'implementazione e l'attuazione a livello periferico delle politiche turistiche definite a livello centrale;
  • svolgere attività di auditing territoriale e locale utile ad aggiornare le strategie nazionali e migliorare le politiche turistiche;
  • favorire in stretto raccordo con la Direzione generale Turismo e con il polo museale regionale, con riferimento al territorio regionale di competenza, iniziative per il sostegno alla realizzazione di progetti strategici per il miglioramento della qualità dei servizi turistici e per una migliore offerta turistica nel territorio regionale;
  • coadiuvare la Direzione Generale Turismo nell'elaborazione di iniziative per la promozione dei circuiti nazionali a sostegno dell'offerta turistica.

Dal 7 al 9 aprile 2016 si è svolta la seconda edizione degli Stati Generali del Turismo Sostenibile per mettere a punto il nuovo Piano nazionale del turismo. Nelle tre giornate 225 partecipanti provenienti dalle diverse realtà associative del settore, distribuiti in 15 tavoli di lavoro, hanno discusso i sei temi proposti da sette esperti (I beni culturali come fattore dello sviluppo sostenibile del turismo; Sostenibilità delle destinazioni; New Travel Economy – Come cambia la proposta; Promozione e Territorio; Mobilità e intermodalità) e hanno prodotto delle relazioni che sono state il rpimopasso per la realizzazione della Carta di Pietrarsa sul Turismo Sostenibile che andrà inserita nel nuovo Piano Strategico Nazionale del Turismo (2017-2022). Per il dettaglio consultare il sito www.pst.beniculturali.it/

Una visione a tutto tondo del Turismo sostenibile culturale, ambientale, paesaggistico e non solo, ma anche sostenibilità economica, accessibilità, fruibilità, metodo della creazione del prodotto turistico, fondi territorio e autenticità. Il Piano di Sviluppo Turistico, a cui questo Segretariato sta lavorando, si basa proprio sui principi della sostenibilità, dell’identità e sull’autenticità, raggiunti solo attraverso la collaborazione, l’integrazione e il coordinamento tra le Istituzioni operanti nel territorio e gli “attori” turistici, pubblici e privati.

La sintesi dei lavori è a disposizione sul sito del Mibact http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/Miba...

Attualmente il Segretariato regionale sta portando avanti alcuni progetti rilevanti che vedono coinvolte più regioni.